Archivio della categoria: Donne

MATERNITÀ. ROSSOMANDO (PD) A PILLON (LEGA): TROVARE LE PAROLE GIUSTE

(DIRE) Roma, 26 lug. – “Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti. Probabilmente il senatore della Lega Simone Pillon oggi in Aula non ha pensato al male che le sue parole hanno fatto a tanti genitori adottivi quando ha affermato che ‘Madre e’ solo colei che partorisce e padre e’ solo colui che ha concepito’. I figli, sono di chi li cresce, li cura, li ama!”. Lo scrive su Facebook la vice presidente del Senato, Anna ROSSOMANDO. (Mar/ Dire) 21:28 26-07-18 NNNN

Odio razziale: Rossomando, utili le direttive di Spataro

(ANSA) – ROMA, 9 LUG – “La legalità sia uno scudo contro l’odio e le discriminazioni razziali. Per questo le direttive diramate oggi dal Procuratore di Torino Armando Spataro per rendere più efficace il contrasto dei reati motivati dall’odio razziale e dalla discriminazione etnico-religiosa sono sicuramente uno strumento utile”. Lo afferma Anna Rossomando (Pd), vicepresidente del Senato. “Negli ultimi mesi infatti – ricorda Rossomando – si sono moltiplicati i casi di discriminazione razziale, negazionismo, apologia di nazifascismo. Su questi temi nella passata legislatura l’allora ministro della Giustizia Andrea Orlando ha chiesto nelle sue linee guida alla scuola superiore della magistratura appositi momenti formativi da inquadrarsi nel più ampio ambito del contrasto ai crimini d’odio”. “Sono passate poche settimane dal discorso della Senatrice Segre, in occasione del voto di fiducia al governo – prosegue – che ha scatenato i leoni da tastiera, che su Facebook e Twitter si sono lasciati andare a insulti, minacce e improperi nei confronti della senatrice. Spesso anche singoli e lievi episodi di intolleranza, di incitamento all’odio possono svilupparsi, far crescere il germe nella società e infettare la convivenza civile, sfociando in vere e proprie aggressioni e violenze. Per questo motivo e’ importante tenere la guardia alta, vigilare, sviluppare strumenti sanzionatori e coscienza civile di pari passo”, conclude l’esponente del Pd. (ANSA). IA 09-LUG-18 17:29 NNN

Rass. Stampa del 10 luglio 2018

10_7_18 la Repubblica – Priorità ai reati di odio razziale 10_7_18 La Stampa – La sfida di Spataro al governo – Vietato bloccare gli sbarchi 10_7_18 Corriere Torino – Razzismo, Spataro scende in campo 10_7_18 il Fatto Quotidiano – Il procuratore Spataro, Respingere è illecito 10_7_18 Torino CronacaQui – Su Facebook la replica di Salvini – L’Africa in Italia – Idea bizzarra

Migranti, Rossomando: M5s ambiguo anche su salvataggio vite umane

Migranti, Rossomando: M5s ambiguo anche su salvataggio vite umane “Non daremo cittadinanza alla disumanità” Roma, 11 giu. (askanews) – “Ora che Salvini con il suo spiccato senso di #umanità ha chiuso i porti, i 5Stelle hanno ben pensato di chiudere la bocca. Ambiguità anche sulle vite umane. Salvare uomini, donne e bambini è un dovere, non daremo cittadinanza alla disumanità #Aquarius @SenatoriPD @pdnetwork”. Lo afferma la parlamentare Dem Anna Rossomando. Pol/Vep 20180611T091745Z

Diritti: Fidapa propone testo unico su norme per famiglia

Diritti: Fidapa propone testo unico su norme per famiglia Convegno a Torino con parlamentari piemontesi (ANSA) – TORINO, 26 MAG – Un testo unico che riunisca le attuali norme a favore della famiglia. E’ la proposta che arriva dalla Fidapa (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) Bpw Italy che ha riunito oggi a Torino il suo distretto Nord Ovest per il convegno sul tema ‘The Policy e le donne: creatività e miglioramento socio-economico. Obiettivi e progetti’. Un incontro che ha visto alcune parlamentari piemontesi confrontarsi alla tavola rotonda, moderata dalla vicepresidente della sezione torinese di Fidapa, Carola Vai, dedicata alle loro proposte su famiglia, maternità, parità economica e avanzamento di carriera. E da molte è stata segnalata la necessità di “superare la politica dei bonus a favore di interventi più strutturali”. Della “necessità di una pianificazione in questa giungla di bonus di cui spesso le persone non sono neanche a conoscenza” ha parlato la senatrice di Fi Maria Rizzotti alla quale ha fatto eco la collega Daniela Ruffino che ha ricordato “la ricaduta folle dei bonus, dal punto di vista della burocrazia, sui Comuni. Cerchiamo piuttosto di dare redditi certi perché non si può vivere di bonus”. Posizione condivisa alla deputata di Fdi Augusta Montaruli per la quale “ben vengano i bonus nella contingenza della difficoltà, ma senza norme strutturali è difficile garantire una strategia di lungo respiro che dia risposte e guardi al futuro”. Per la senatrice Pd Anna Rossomando “un testo unico è una buona idea ma se diventa una vera scelta di campo sul tema del sociale. Va bene migliorare quanto fatto finora – ha concluso – ma che questo non voglia dire annullare gli interventi e fare passi indietro”. (ANSA). YA8-BOT 26-MAG-18 13:25 NNN

FEMMINICIDIO: ROSSOMANDO “LEGGE TUTELA ORFANI DI AFFETTI E DI SUPPORTI FAMILIARI”

ROMA (ITALPRESS) – “Approvata al Senato la legge a favore dei figli orfani di crimini domestici. Un altro tassello importante per tutelare nel tempo chi si trova orfano non solo degli affetti ma dei supporti familiari a causa di un fatto traumatico e violento come l’uccisione di uno o entrambi i genitori”. Cosi’ Anna ROSSOMANDO, deputata del Pd e componente della commissione Giustizia alla Camera. (ITALPRESS). sat/com 21-Dic-17 19:23 NNNN

GIOVEDÌ 21 DICEMBRE 2017 19.24.13

Manovra: Rossomando (Pd), maternita’ avvocate battaglia vinta

(ANSA) – ROMA, 19 DIC – “Una battaglia vinta”. Cosi’ Anna Rossomando, deputata del Pd e componente della commissione Giustizia alla Camera, commenta l’accoglimento nella legge di bilancio del contenuto del progetto di legge di cui era prima firmataria sul legittimo impedimento dell’avvocata nel periodo di maternita’. “Si tratta – afferma in una nota – di un’estensione dei diritti e di una importante tutela che nasce attraverso un percorso condiviso con il mondo dell’avvocatura associata, UCPI, AIGA e con il CNF, e dal tavolo di confronto – sottolineaRossomando - voluto dal Guardasigilli Andrea Orlando per i diritti delle operatrici del sistema giustizia. Gia’ oggi le donne costituiscono circa la meta’ degli avvocati: tutelarne la maternita’ e’ un altro passo avanti per riconoscere appieno il valore del lavoro delle donne”. (ANSA). COM-OM 19-DIC-17 14:59 NNNN

Intergruppo Camera, solidarietà a Casa internazionale donne

Roma, 1 dic. (askanews) – L’intergruppo per le donne, i diritti e le pari opportunità della Camera dei deputati esprime solidarietà alla Casa Internazionale delle Donne e chiede l’impegno di tutte e tutti per fermarne la chiusura e consentirle di continuare ad essere un luogo di incontro per le tante associazioni e le migliaia di donne di Roma, d’Italia, del mondo. La casa delle donne è un punto di riferimento anche simbolico e un valore morale e materiale che deve continuare a vivere. Per questo le donne dell’intergruppo chiedono uno sforzo a tutte le parti coinvolte perché, attraverso un tavolo di confronto, insieme possano trovare una soluzione che consenta alle donne di continuare ad avere un luogo accogliente da vivere e condividere. Locatelli Pia, Rossomando Anna, Galgano Adriana, Valente Valeria, Coccia Laura, Martelli Giovanna, Carloni Anna Maria, Agostini Roberta, Murer Delia, Costantino Celeste, Vezzali Valentina, Ricciatti Lara, Gnecchi Marialuisa, Petrenga Giovanna, Polverini Renata, Garavini Laura, La Marca Francesca, Gribaudo Chiara, Iacono Maria.

Pol 20171201T164420Z VENERDÌ 01 DICEMBRE 2017 16.44.35

Segui la diretta WebTv (ore 10) del convegno “Donne promotrici di diritti – Avvocate, giustizia, modernità” (Camera dei deputati 25/10/17)


Mercoledì 25 Ottobre 2017 ore 09:30
CONVEGNO – “Donne promotrici di diritti – Avvocate, giustizia, modernità”
“Donne promotrici di diritti – Avvocate, giustizia, modernità”: è il titolo del convegno promosso dall’Unione delle camere penali italiane (Ucpi) in programma oggi, alle ore 9,30 nella Sala Aldo Moro di Palazzo Montecitorio. Saluti di apertura della vicepresidente della Camera, Marina Sereni. Introduce e modera Giulia Boccassi, responsabile Commissione pari opportunità dell’Ucpi. Conclusioni di Beniamino Migliucci, presidente Ucpi. Interventi di Marcello Flores D’Arcais, ordinario di Storia dei diritti umani all’Università di Siena, Serife Ceren Uysal, avvocato del Foro di Istanbul, Giovanna Ollà, presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Rimini, Anna Rossomando, deputata della Commissione Giustizia della Camera.