Archivio della categoria: Ambiente

Ecoreati: Rossomando (Pd), norme appropriate ed efficaci

(ANSA) – ROMA, 5 MAG – “Oggi chi tiene alla salvaguardia dell’ambiente sa che molto presto ci sara’ uno strumento in piu’, appropriato ed efficace”. Lo dice la deputata del Pd Anna Rossomando, componente la commissione Giustizia della Camera, riferendosi al ddl sugli ecoreati in via di approvazione a Montecitorio. “Generazioni di ambientalisti – sottolinea l’esponente dem – hanno potuto finora solo sperare che la lotta ai crimini ambientali potesse essere fatta con una normativa ad hoc, che riconoscesse la specificita’ dei reati e ampliasse la possibilita’ d’intervento. Ora siamo a un passo dal centrare l’obiettivo, che sia il presidente del Consiglio, sia i ministri della Giustizia e dell’Ambiente hanno ribadito essere cruciale nell’azione di governo e storico per la portata delle novita’. Quanto alla normativa sulle trivellazioni, penso che abbia bisogno di essere definita in modo organico e non con iniziative estemporanee come l’emendamento sul divieto di uso degli air gun”. Ora, conclude Rossomando, “manterremo l’impegno di approvarla nei prossimi giorni al Senato”. (ANSA). DEL 05-MAG-15 18:01 NNNN

Ecoreati. Rossomando (PD), un bel passo avanti

Le nuove norme sugli ecoreati, approvate oggi dal Senato e a cui spero che la Camera dia presto il suggello definitivo, sono importanti non solo perché consentono di colpire condotte la cui sanzione è stata per troppo tempo molto incerta, come ad esempio nel caso della Terra dei fuochi, ma anche perché rendono effettiva la prescrizione del risanamento di siti inquinati a causa di comportamenti criminali. Sapevamo da tempo che era necessario introdurre nuove figure di reato, anche per evitare il ripetersi di casi come la sentenza Ethernit, pur corretta sul piano formale. Oggi siamo molto vicini a colmare questa grave lacuna. È una vittoria della legalità, voluta fortemente dal ministro Andrea Orlando e sostenuta convintamente dal Pd.

ETERNIT. PD CAMERA INCONTRERA’ ASSOCIAZIONE FAMILIARI VITTIME

(DIRE) Roma, 20 nov. – “I fatti e le drammatiche storie delle vittime della vicenda eternit ci chiedono di proseguire con ancora piu’ determinazione e attenzione nella riforma della prescrizione che stiamo affrontando alla Camera, cosi’ come sui tempi di tutte le fasi del processo. Per questo la riforma della prescrizione insieme all’approvazione dei reati ambientali anche al Senato sono per noi una priorita’, come giustamente ribadito dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Anche se siamo gia’ in fase di scrittura di un testo unificato e abbiamo terminato proprio ieri le audizioni sulla prescrizione, come Gruppo parlamentare Pd incontreremo e ascolteremo mercoledi’ prossimo i rappresentanti di AFeVA (Associazione familiari vittime amianto) qui alla Camera”. Cosi’ in una nota i deputati del Pd Anna Rossomando, Cristina Bargero, Walter Verini, Antonio Boccuzzi, Chiara Gribaudo. (Com/Vid/ Dire) 15:54 20-11-14 NNNN

COLLEGATO AMBIENTE, AREE PER IL RIUTILIZZO NEI CENTRI DI RACCOLTA RIFIUTI (Emendamento Rossomando)

LO PREVEDE UN EMENDAMENTO PD CHE HA RICEVUTO L’OK DAL COMITATO DEI NOVE

(Public Policy) – Roma, 11 nov – “Nei centri di raccolta possono altresì essere individuate apposite aree adibite al ‘deposito preliminare alla raccolta’ dei rifiuti destinati alla preparazione per il riutilizzo, a disposizione esclusiva degli attori accreditati”. Lo prevede un emendamento Pd – a prima firma Anna Rossomando – depositato in aula al ddl collegato ambientale alla legge di Stabilità, che ha ricevuto parere favorevole dal comitato dei nove. “Nei centri di raccolta potranno anche essere individuati spazi dedicati alla prevenzione dei rifiuti, con l’obiettivo di consentire la raccolta di beni da destinare al riutilizzo – specifica l’emendamento – nel quadro di operazioni di intercettazione e schemi di filiera degli operatori professionali dell’usato sostenuti dagli enti locali e dalle aziende di igiene urbana”. Nello specifico l’emendamento aggiunge un comma 1-bis all’articolo 29-bis(Modifica all’articolo 180-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, in materia di scambio di beni usati).(Public Policy)

@PPolicy_News

NAF

111450 Nov 2014

AMBIENTE: ROSSOMANDO (PD), DDL ORLANDO PONE BASI PER NUOVO MODELLO SVILUPPO

(AGENPARL) – Roma, 15 nov – “Il disegno di legge collegato alla legge di stabilità in materia di disposizioni ambientali è un provvedimento fondamentale che rilancia l’impegno del governo nei confronti dell’ambiente – dichiara Anna Rossomando, deputato del Partito Democratico -. Il provvedime nto del ministro dell’ambiente Andrea Orlando va nella direzione di un nuovo modello di sviluppo, che coniughi crescita economica e tutela delle risorse ambientali e naturali. Attraverso gli incentivi per la green economy, le norme per agevolare gli “appalti verdi” nella pubblica amministrazione o le misure per incrementare la raccolta differenziata si pongono le basi per rispondere alla sfida ambientale e per utilizzare le immense risorse che il nostro patrimonio naturalistico e paesaggistico può rappresentare per il futuro del paese”. com/dam 151810 NOV 13
NNNN