Archivio della categoria: Partito Democratico

Pd, Rossomando: Solidarietà a Cirinnà per deplorevole atto subito

Roma, 31 ott. (LaPresse) – “Solidarietà a Monica Cirinnà e a Esterino Montino, oggetti di un deplorevole atto di aggressione verbale da parte di individui certamente ben distanti da ciò che rappresenta la politica e l’appartenenza democratica. Sappiano che la violenza, anche verbale, è solo un atto di debolezza. Noi continueremo a mettere in campo tutta la nostra forza per respingerla”. Lo dichiara Anna Rossomando (Pd), vicepresidente del Senato, riferendosi alla scritta indirizzata ai colleghi dem “Montino e Cirinnà ve dovrebbero impicca’”. POL NG01 npf 20181031T085532Z

Università: Rossomando (Pd), coraggiosa denuncia rettore Pisa

(ANSA) – ROMA, 17 OTT – “La denuncia del Rettore della Scuola Normale di Pisa è coraggiosa. Affronta un problema ancora non risolto e cioè che le figure apicali, nelle varie realtà di lavoro non solo accademiche, ma anche imprenditoriali e pubbliche, vedono le donne ancora molto poco rappresentate, nonostante la presenza femminile sia invece fortissima numericamente e nonostante il fatto che tutte le volte che si avanza in base al merito le donne riescono sempre ad occupare i primi posti in classifica. Diciamo quindi che la battaglia per il merito è una battaglia sacrosanta perchè quando prevalgono meccanismi di potere per il potere le donne sono sicuramente svantaggiate. In questo modo anche  la società viene svantaggiata e vede un impoverimento perchè così si produce un danno alla qualità e alle competenze, soprattutto alla ricchezza di contributi alla pluralità di cui le donne sono sicuramente portatrici”. Così la vicepresidente del Senato Anna Rossomando (Pd). “L’altro aspetto della denuncia del rettore che desta molta preoccupazione sono gli attacchi anonimi sul piano della vita personale sferrati contro donne che occupano posizioni di primo piano o che aspirano ad occuparle sul piano della vita personale – prosegue -. Questo purtroppo è un fenomeno che è stato molto acuito e rafforzato dalla violenza che c’è sui social su questo argomento, contro cui dobbiamo reagire con forza e determinatezza”. LAL 17-OTT-18 16:28 NNN

Rossomando (Pd), da Mattarella richiamo a significato sistema

(ANSA) – L’AQUILA, 14 OTT – “Il presidente della Repubblica Mattarella ci ha richiamato al significato profondo dell’intero sistema democratico, che funziona ed è legittimato dal consenso popolare se si regge sulla partecipazione e su pesi e contrappesi a garanzia delle libertà individuali e delle minoranze, della capacità decisionale e non ultimo la trasparenza nei percorsi decisionali”. Così il vice presidente del Senato Anna Rossomando (Pd), parlando, a margine della giornata conclusiva del Festival della Partecipazione che si è svolto all’Aquila, proprio del significato dell’evento nella città colpita dal sisma del 2009. “Questo è un termine che rischia di essere banalizzato se non viene inserito in un contesto e oggi direi che il contesto è anche il grande sistema economico – ha spiegato ancora -: oggi discutere di democrazia non può prescindere dal sistema economico e mi riferisco alla globalizzazione per un verso, ma anche al sistema europeo. Dove vengono prese le decisioni e quanto influisce l’economia nel sistema economico nelle decisioni? Quanto l’economia deve stare in un sistema democratico e come interloquisce nel sistema stesso? Ecco, su questo io credo che bisogna interrogarsi e qui deve nascere un’innovazione di proposte, perché il sistema è cambiato e si è rivoluzionato; siamo alle soglie di una nuova grande rivoluzione che quella digitale e che non riguarda solo la comunicazione, ma anche la cosiddetta “economia digitale”. L’industria 4.0. quanto influirà sul sistema democratico? A questi interrogativi noi dobbiamo dare delle risposte, perché le analisi e le proposte devono essere sempre contestualizzate e attualizzate, altrimenti si rischia di fare soltanto retorica e di nuovo non si fa bene alla democrazia, che non ha bisogno di retorica, ma degli ideali – ha concluso. (ANSA). XSB-PRO 14-OTT-18 19:27 NNN

Giochi 2026: Rossomando, Appendino non sa promuovere Piemonte

(ANSA) – ROMA, 1 OTT – “La decisione del Coni di ufficializzare la candidatura “Milano-Cortina” per le Olimpiadi invernali del 2026 rappresenta la plastica dimostrazione del ruolo residuale destinato dalla maggioranza giallo-verde al futuro del Piemonte e di Torino”. Lo dichiara la senatrice del Pd Anna Rossomando. “La responsabilità di questa situazione – aggiunge – è prima di tutto della Sindaca Appendino che non ha saputo rappresentare a livello nazionale le istanze del suo territorio, ma anche della Lega che come sempre ha preferito tutelare gli interessi dell’asse lombardo-veneto. + tempo che si avvii la costruzione di una grande “alleanza per il Piemonte” per evitare che questo governo cancelli con un tratto di penna anni di lavoro e per riportare al centro dell’agenda politica il futuro del Piemonte e del nordovest. Il Piemonte ha bisogno della prospettiva di sviluppo proposta da Sergio Chiamparino, non della decrescita infelice di Chiara Appendino”.(ANSA). DEZ-COM 01-OTT-18 14:28 NNN

Piemonte: Rossomando (Pd), Chiamparino unico a difenderlo

Piemonte: Rossomando (Pd), Chiamparino unico a difenderlo (ANSA) – TORINO, 7 SET – “Sergio Chiamparino è la persona giusta per aggregare intorno a un progetto di rilancio e di difesa del Piemonte un vasto campo fatto non solo di sigle politiche ma anche di impegno civile”. Così la vicepresidente del Senato Anna Rossomando (Pd), alla vigilia del vertice di coalizione in cui il centrosinistra piemontese discuterà sulla scelta del candidato presidente per le regionali del prossimo anno. “Chiamparino – ha sottolineato la parlamentare a margine della Festa del Pd torinese – è l’unica persona che in questi mesi ha agito in difesa del Piemonte. Il governo giallo-verde sta privilegiando l’asse nord-est, che rischia di marginalizzarci. Dobbiamo mobilitare tutte le energie civiche e politiche della Regione e tutte le competenze su un progetto valido e un candidato che abbia la capacità di portarlo avanti: Chiamparino è la persona giusta”. PL 07-SET-18 23:02 NNN

Gay: 19enne aggredito a Torino, solidarietà allevia dolore

Gay: 19enne aggredito a Torino, solidarietà allevia dolore Presidio Arcigay e Città, denunciare qualunque prevaricazione (ANSA) – TORINO, 29 LUG – “E’ una guerra lunga. Non siamo riusciti a combatterla in tanti anni, non sarà questo a sconfiggere il pregiudizio. Ma aiuta a sensibilizzare”. Esce allo scoperto Marco, il 19enne aggredito lo scorso fine settimana a Torino perché gay. E lo fa partecipando al presidio di solidarietà organizzato da Arcigay, Città di Torino e Circoscrizione 8 alla Casa del Quartiere di San Salvario, non molto distante dal luogo dell’aggressione. Accolto da un lungo applauso, il giovane ha ringraziato “tutti per la solidarietà”. “allevia il dolore, fisico e non solo”, dice mostrando sul corpo i segni dell’aggressione, nella quale ha riportato la frattura di una clavicola e di un piede. “Quanto mi è accaduto è purtroppo soltanto uno dei tanti episodi che dobbiamo sentirli – sottolinea – Sarebbe bello non sentirli, perché vorrebbe dire vivere in un mondo migliore; raccontarli serve ad aiutare, spero, a non farli più capitare”. “Troppo spesso la violenza omotransfobica passa in silenzio. Le persone hanno paura. Noi invece vogliamo invitare le persone a vivere la loro unicità in maniera serena, a denunciare qualunque prevaricazione”, aggiunge Francesca Puopolo, presidente di Arcigay Torino. Al presidio partecipano diversi esponenti delle istituzioni. “Non lasceremo spazio all’odio, alla violenza e all’intollenza – dice la vicepresidente del Senato Anna Rossomando (Pd) – Sappiamo che le buone leggi, sempre perfettibili, non bastano, bisogna tenere viva una cultura civica”. “Bisogna coltivare i valori ogni giorno, perché la violenza nasce dalla solitudine. Bisogna fare capire che chi è vittima di violenza non è solo. Oltre al dolore fisico c’è il dolore psicologico. Torino non ha solo una tradizione di diritti, ma anche un futuro che vuole continuare ad avere”, aggiunge Rossomando. Con lei anche il parlamentare Pd Andrea Giorgis (Pd) e gli assessori comunali pentastellati Alberto Unia e Federica Patti. “Torino non è immune al razzismo e all’omofobia, ma si è sempre distinta per essere città solidale – dice l’assessore Unia -. In questo episodio c’è un’anomalia: le persone che hanno assistito all’aggressione non sono intervenute. Cerchiamo di essere solidali e uniti, perché solo così si supera qualsiasi cosa”.(ANSA). YS1-GTT 29-LUG-18 16:56 NNN

 

DL DIGNITA’: ROSSOMANDO, BENE OK MARTINA A RITIRO EMENDAMENTO INDENNIZZI =

Roma, 23 lug. (AdnKronos) – “Bene Martina sul ritiro dell’ emendamento del Pd che prevede la soppressione dell’aumento delle mensilità a favore dei lavoratori che subiscono licenziamento illegittimo individuale”. Lo dice Anna Rossomando, del Pd. “Ci saremmo trovati infatti dinnanzi al paradosso di discutete su una norma fotocopia già approvata dalla commissione Lavoro della Camera nella scorsa legislatura che prevedeva di portare le mensilità minime di risarcimento da 4 a 5 e massime da 24 a 36 -spiega la vice presidente del Senato-. L’emendamento del Pd risultava incomprensibile rispetto ad altri emendamenti presentati che invece sfidano i 5 Stelle proprio sull’agenda sociale e su come incidere a favore di una buona e piena occupazione”. “Ha fatto bene quindi il segretario Martina a dichiararsi favorevole al ritiro dell’emendamento. Un buon segnale viene dunque dalla Direzione di oggi, una Direzione che discutendo indica le priorità condivise e corregge errori”, conclude Rossomando. (Pol/AdnKronos) ISSN 2465 – 1222 23-LUG-18 19:28 NNNN

M5S, Rossomando (Pd): Vogliono sostituire Costituzione con contratto

Roma, 23 lug. (LaPresse) – “Oggi Casaleggio mette in discussione l’utilità del Parlamento. Vogliono dunque sostituire la Costituzione con un contratto e confondere la democrazia con la rete? Difendiamo la democrazia”. Così la vicepresidente del Senato Anna Rossomando (Pd) su twitter. POL NG01 egr 20180723T132434Z

BORSELLINO. ROSSOMANDO (PD): 9 LUGLIO DEVE ESSERE IMPEGNO PER LEGALITA’

(DIRE) Roma, 19 lug. – “Coraggio, intuizioni e senso delle istituzioni. Vita e morte di Borsellino sono pezzo di storia del nostro Paese. Il 19 luglio deve essere una promessa mantenuta e rinnovata a impegnarci nella quotidianita’ a proseguire la battaglia per legalita’, democrazia e liberta’”. Lo scrive su Twitter la vice presidente del Senato, Anna ROSSOMANDO (Pd): (Mar/ Dire) 11:13 19-07-18 NNNN