Archivio della categoria: Giustizia

Prescrizione:Rossomando,da Bonafede disprezzo diritto difesa

(ANSA) – ROMA, 4 NOV – “Dopo aver definito ‘azzeccagarbugli’ gli avvocati italiani, il ministro Bonafede tenta di rimediare promettendo sostegno all’iniziativa dell’avvocatura di inserire in Costituzione la funzione dell’avvocato. La toppa è peggiore del buco. Mostra così di considerare la Costituzione solo uno strumento in cui inserire parole alle quali non attribuisce alcun valore, anziché il testo in cui sono scritti principi sacrosanti come quello del diritto di difesa e come potrebbe essere quello della funzione dell’avvocato come presidio delle libertà dei cittadini. Nessun ministro finora era riuscito un giorno a insultare i giornalisti e quello dopo gli avvocati, mostrando così disprezzo per la libertà di stampa e per il diritto di difesa”. Lo afferma la vice presidente del Senato, Anna Rossomando. (ANSA). BOS 04-NOV-18 17:10 NNN

Prescrizione: Rossomando (Pd), emendamento allunga durata processi

(AGI) – Roma, 31 ott. – “L’emendamento presentato dai relatori di maggioranza al ddl Anticorruzione, che prevede lo stop alla prescrizione dopo il primo grado di giudizio, avra’ come unico effetto quello di allungare ulteriormente la durata dei processi, rendendo la giustizia sempre piu’ incerta e sospesa nel tempo”. Lo dichiara con una nota la vicepresidente del Senato, Anna Rossomando (Pd), sottolineando che “l’unico modo per assicurare il servizio giustizia ai cittadini, sia che si tratti di vittime di reati o di imputati, e’ quello di avere tempestivamente decisioni efficaci. Una giustizia senza tempi certi e’ una giustizia negata”. Il ministro Bonafede, secondo Rossomando, “dovrebbe pensare innanzitutto a questo e a proseguire magari la politica di assunzioni avviate nella scorsa legislatura, di investimento sulle nuove tecnologie, di supporto alla formazione dei magistrati e di tutti gli operatori della giustizia perche’ i processi hanno bisogno, per funzionare, di capitale umano, organizzazione e risorse”. Inoltre, aggiunge ancora la vicepresidente del Senato, “non e’ assolutamente ammissibile che il ministro Bonafede pensi di riformare un istituto importante come quello della prescrizione tramite un post su facebook che annuncia un emendamento, senza alcun confronto con gli operatori della giustizia, avvocatura, magistratura e universita’: tenere per decenni sotto processo un imputato – conclude Rossomando – non e’ pensabile e sarebbe il modo peggiore, prima di tutto, per assicurare la tutela dei diritti alle vittime”. (AGI) Red/Oll 311813 OTT 18 NNN

Pd, Rossomando: Solidarietà a Cirinnà per deplorevole atto subito

Roma, 31 ott. (LaPresse) – “Solidarietà a Monica Cirinnà e a Esterino Montino, oggetti di un deplorevole atto di aggressione verbale da parte di individui certamente ben distanti da ciò che rappresenta la politica e l’appartenenza democratica. Sappiano che la violenza, anche verbale, è solo un atto di debolezza. Noi continueremo a mettere in campo tutta la nostra forza per respingerla”. Lo dichiara Anna Rossomando (Pd), vicepresidente del Senato, riferendosi alla scritta indirizzata ai colleghi dem “Montino e Cirinnà ve dovrebbero impicca’”. POL NG01 npf 20181031T085532Z

Di Segni, Rossomando: impegno più forte per non smarrire memoria

Di Segni, Rossomando: impegno più forte per non smarrire memoria “Non ha mai smesso di testimoniare l’orrore subito” Roma, 26 ott. (askanews) – “Un pensiero per Lello #DiSegni, l’ultimo sopravvisuto al rastrellamento di Roma. Deportato ad Auschwitz-Birkenau, non ha mai smesso di testimoniare l’orrore vissuto. Il nostro impegno per non far smarrire la #memoria sarà ancora più forte”. E’ quanto scrive su Twitter la parlamentare del Pd Anna Rossomando commentando la scomparsa di Lello Di Segni. Pol/Vep 20181026T123553Z

Migranti: Rossomando (Pd), iniziativa Spataro grande valore

(V. ‘Migranti: Spataro, richiedenti asilo in…’ delle 13.12) (ANSA) – TORINO, 25 OTT – “L’iniziativa presentata oggi dal Procuratore di Torino Armando Spataro ha un grande valore. Permettere ai richiedenti asilo, mentre sono ancora in attesa della decisone sulla loro istanza, di inserirsi in un progetto di collaborazione con la Procura”. Così, in una nota, la vicepresidente del senato Anna Rossomando. “E’ il modo corretto di valorizzare le capacità di queste persone, rendendoli partecipi di un servizio come quello della giustizia – aggiunge – mostrando il volto dello Stato che declina l’accoglienza con l’integrazione”.(ANSA). COM-GTT 25-OTT-18 14:10 NNN

Legittima difesa: Rossomando, governo fa scansare lo Stato

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – “La legge sulla legittima difesa è l’ennesima norma manifesto che simula l’interesse del Governo per la sicurezza dei cittadini. La difesa di chi viene aggredito in casa è già legittima nel nostro ordinamento. Non è legittimo invece usare le storie personali di chi è stato aggredito, di chi ha sofferto, per fare propaganda politica. Questo Governo vuole far credere che un pubblico ministero non dovrà accertare che cosa è successo, cosa che non si verificherà. Questo Governo sta creando un allarme sociale, dichiarando candidamente che siccome c’è una percezione d’insicurezza allora non si risponde creando più sicurezza, proteggendo i cittadini e potenziando le forze dell’ordine, ma si risponde: ‘armati’”. Lo afferma la vicepresidente del Senato Anna Rossomando (Pd). “Quando ha governato la Lega con Forza Italia nel triennio 2009-2011 – prosegue – sono stati tagliati quattro miliardi sul comparto sicurezza. Con il PD al Governo avevamo messo sette miliardi. Questo Governo sta certificando l’assenza dello Stato, sostenendo che di fronte a un pericolo lo Stato si scansa, fa un balzo di lato e lascia le persone sole. Allora questo Governo deve ammettere che questa è una legge ideologica che rappresenta un’idea di società e creerà la percezione che ci si può armare e senza alcun controllo. Lanciare questo messaggio e farne un manifesto ideologico è davvero preoccupante” conclude Rossomando. (ANSA). IA 24-OTT-18 19:01 NNN

Video intervento: https://www.facebook.com/anna.rossomando/videos/1395336273929896/

 

 

 

 

Affido: Rossomando (Pd),su ddl Pillon M5S ora faccia i fatti

(ANSA) – ROMA, 17 OTT – “Penso che il disegno di legge Pillon andrebbe ritirato perché non é emendabile. Bisogna ripartire da zero, questo testo é fortemente caratterizzato da un approccio che accantona la priorità della tutela dell’affettività del minore. La posizione del M5S? Chi tace su un argomento del genere é complice, vediamo se alle dichiarazioni che ci sono state seguiranno dei fatti, che cosa producono”. Lo ha detto la senatrice Anna Rossomando, vicepresidente del Senato, a margine del confronto nella Sala Nassiriya di Palazzo Madama sul ddl sull’affido condiviso dei figli di genitori separati, promosso dal senatore leghista Simone Pillon. “Si faccia tesoro della discussione e si assumano le criticità – ha affermato Rossomando -, senza strumentalizzazioni”.(ANSA). LAL 17-OTT-18 15:23 NNN

Vitalizi: Rossomando, già aboliti, emendamenti non discussi

(ANSA) – ROMA, 16 OTT – “I vitalizi sono stati aboliti tempo addietro, dal 2012 non ci sono più. Ora si trattava di intervenire su erogazioni pregresse”. Così la vicepresidente del Senato Anna Rossomando (Pd) commenta la delibera approvata dall’Ufficio di presidenza di Palazzo Madama sul taglio dei vitalizi agli ex senatori. Rossomando ha presentato tre emendamenti che sono stati bocciati (“ma non c’è stata nessuna discussione né obiezione né intervento sugli emendamenti”) e poi non ha partecipato al voto, come il resto dei senatori Dem. “Avevamo l’opportunità di fare un grande provvedimento sulla base del testo della Camera – ha continuato parlando con i giornalisti a Palazzo Madama – ho proposto tre emendamenti per dare equità a situazioni disciplinate anni fa, tenendo conto delle criticità del testo approvato dalla Camera, anche perché si tratta di contributi sostanziosi che vanno dal 10 al 40%”.(ANSA). SUA 16-OTT-18 18:30 NNN

Shoah: Rossomando (Pd), sempre resistenza contro ogni razzismo

(AGI) – Roma, 16 ott. – ” 16 ottobre. 75 anni fa nazisti deportarono dal ghetto di Roma 1259 persone tornarono vivi solo in 16. ‘Se comprendere e’ impossibile conoscere e’ necessario’. Contro ogni forma di razzismo ora e sempre resistenza”. Lo scrive la vicepresidente Pd del Senato, Anna Rossomando, su Twitter. (AGI) Mao 161514 OTT 18 NNN

Ratificati trattati Italia-Emirati su estradizione

Ratificati trattati Italia-Emirati su estradizione Rossomando, tappa importante per cooperazione giudiziaria (ANSA) – ROMA, 3 OTT – “Oggi al Senato abbiamo ratificato i Trattati Italia-Emirati Arabi Uniti su estradizione e assistenza giudiziaria penale, una tappa importante del processo di rafforzamento della cooperazione giudiziaria internazionale in ambito penale che ha caratterizzato l’impegno del Ministro Orlando nell’ultima legislatura”. Lo annuncia via Facebook la vice presidente del Senato, Anna Rossomando. “Rivendicare questo lavoro svolto – prosegue Rossomando – ovviamente non è piantare una bandierina perché su questi temi vorremmo che ci fosse un affollamento di bandierine che sventolano. Nella mia dichiarazione di voto a nome del Gruppo del Pd, ovviamente favorevole, ho però voluto ricordare che anche in futuro il Parlamento, unito, deve impedire che si facciano passi indietro nella lotta alla criminalità organizzata”. (ANSA). BOS 03-OTT-18 13:33 NNN