Archivi giornalieri: 4 marzo 2014

Carceri: Rossomando (Pd), superare strumentalita’ ventennio

(ANSA) – ROMA, 4 MAR – “Bisogna riprendere un discorso sulla giustizia che sia libero dalle strumentalita’ dell’ultimo ventennio, foriere di provvedimenti ad personam e, d’altro canto, di quei pacchetti sicurezza che sono all’origine dell’attuale sovraffollamento carcerario”. Cosi’, nel dibattito alla Camera sul messaggio del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la deputata del Pd Anna Rossomando, membro della commissione Giustizia. “Possiamo – sostiene – inaugurare una stagione scevra dalla retorica e da proclami che non conducono ad alcun risultato, una stagione dei diritti di tutti: non soltanto di chi commette un reato e ha diritto a un trattamento umano nell’espiazione della pena ma anche delle vittime, che possono e devono essere tutelate”. Servono dunque, sostiene la deputata, “provvedimenti che non tengano conto solo della dimensione numerica dei detenuti in carcere, ma che affrontino anche il tema della funzione della pena, visto che da Beccaria in poi forse qualche interruzione c’e’ stata nel dibattito pubblico e nei provvedimenti che ne sono seguiti. Discutiamo – aggiunge Rossomando – delle condizioni disumane delle nostre carceri, di come la pena viene espiata. Efficacia, certezza e utilita’ della pena sono concetti che non possono essere trattati separatamente. Il carattere di innovazione a cui siamo chiamati e’ presente in numerosi interventi legislativi recenti, di natura strutturale, in gran parte d’iniziativa parlamentare. Per riportare alla funzione originale istituti come, ad esempio, la custodia cautelare, che non puo’ essere un’espiazione anticipata della pena, e per differenziare la tipologia della pena a seconda della gravita’ dei reati e del percorso di recupero di chi e’ stato condannato”. (ANSA).
PH 04-MAR-14 14:26 NNNN

Video del 4 marzo 2014 intervento in Aula Anna Rossomando

Intervento in Aula On. Anna Rossomando su “Discussione della relazione della II Commissione (Giustizia) sulle tematiche oggetto del Messaggio del Presidente della Repubblica trasmesso alle Camere il 7 ottobre 2013”