Archivi giornalieri: 24 marzo 2015

Pari opportunita’: Rossomando, giusta sollecitazione Fassino su segretezza parto

(V. “Pari opportunita’: Fassino (Anci),… delle 18:19) (ANSA) – TORINO, 24 MAR – “La sollecitazione che arriva dal presidente dell’Anci Piero Fassino in tema di segretezza del parto, e’ giusta e doverosa anche perche’ raccoglie le voci di molti assessori al Sociale che parlano per esperienza sul campo nell’applicazione di una importante legge italiana di cui la stessa recente sentenza delle Corte Costituzionale difende l’impianto”. Cosi Anna Rossomando, deputata del Pd in commissione Giustizia. “Di questa esperienza e per garantire un futuro ai bambini non riconosciuti – aggiunge la deputata torinese – dobbiamo tenerne conto come legislatori nell’esame del testo alla Camera. Proprio con questa attenzione – conclude – ho presentato una proposta di legge e diversi emendamenti al testo attualmente in discussione”. (ANSA). COM-BOT 24-MAR-15 20:07 NNNN

Prescrizione: Rossomando,passo importante non certo l’ultimo

(ANSA) – ROMA, 24 MAR – “Un passo importante ma non certo l’ultimo”. Cosi’ Anna Rossomando, deputata del Pd componente la Commissione Giustizia alla Camera. “L’approvazione alla Camera della riforma della prescrizione e’ finalmente una prima risposta alla domanda dei cittadini per porre rimedio agli effetti negativi della “ex Cirielli”; una necessita’ largamente condivisa in Parlamento come dimostra il voto di oggi alla Camera”. “Il punto di equilibrio – sottolinea Rossomando – tra esigenza di garantire un esito certo al processo e al tempo stesso non certificarne una durata infinita e’ il baricentro sul quale dovranno convergere i diversi provvedimenti in discussione tra Camera e Senato. Penso al ddl sulla corruzione al Senato e a quello sulla riforma del processo gia’ in discussione in commissione Giustizia alla Camera che dovranno essere coordinati con il testo approvato oggi sulla prescrizione. La ragionevole durata del processo resta uno dei principali obiettivi della riforma della giustizia, per questo dobbiamo proseguire nelle riforme – conclude la deputata Dem – con azioni mirate a ridurre i tempi e migliorare l’efficacia del nostro sistema giudiziario”.(ANSA).
PDA 24-MAR-15 19:42 NNNN