Archivio mensile:aprile 2015

Questa sera alle 17,30 a Villanova Mondovì ai Dialoghi Eula “L’IMPEGNO CIVILE E LA POLITICA: NELLE ISTITUZIONI”. Vi aspetto….

“L’IMPEGNO CIVILE E LA POLITICA: NELLE ISTITUZIONI”
SABATO 11 APRILE 2015, ANTICA CHIESA DI SANTA CATERINA, ORE 17,30 

Enrico Costa, NCD, vice ministro della Giustizia

Anna Ascani, PD, deputata
Mauro Campo, M5S, consigliere Regione Piemonte
Renata Polverini, FI, deputata, già presidente della Regione Lazio
Anna Rossomando, PD, deputata
Moderatore: Paolo Griseri (la Repubblica)

Programma http://www.dialoghieula.it/i-dialoghi/edizione-2015/programma-2015.html

 

Oggi su Rainews 24 a “Il Transatlantico”. Ospiti: Rossomando, Baroni e Calise

Roma, 10 apr. – Anna Rossomando – PD e Massimo Baroni – Movimento 5 Stelle, saranno tra gli ospiti di venerdi’ 10 aprile della rubrica di Rainews 24 Il Transatlantico, con Donato Bendicenti, in onda dalle 18.30 alle 19.30. Al dibattito sui principali temi di attualita’ politica e parlamentare, si alterneranno servizi e aggiornamenti in tempo reale. Nella seconda parte della trasmissione, dalle 19.10, partecipera’ Mauro Calise. (AGI) Com/Pgi/Dml 091830 APR 15
NNNN

Segui la diretta sul canale 48 o online http://www.rainews.it/dl/rainews/live/ContentItem-3156f2f2-dc70-4953-8e2f-70d7489d4ce9.html

 

Giustizia: Rossomando (Pd), M5s evoca scenari fuori realta’

(V. “Giustizia: M5s, reato tenue paga…” delle 17.40) (ANSA) – ROMA, 2 APR – “Piuttosto che preoccuparsi e basta, come fanno i 5 stelle, meglio occuparsi dei problemi del nostro sistema giustizia e provare a risolverli. Questo stiamo facendo con i provvedimenti gia’ approvati e quelli in dirittura d’arrivo”. Lo dice la deputata del Pd Anna Rossomando, componente la commissione Giustizia della Camera, che aggiunge: “L’archiviazione per tenuita’ del fatto, lo dice la parola stessa e lo specifica il decreto del ministro Orlando, non lascia impunita alcuna condotta che possa ritenersi pericolosa (come le associazioni animaliste sanno meglio dei grillini) e prevede comunque l’intervento della persona offesa. Forse – conclude Rossomando – qualcuno tra coloro i quali evocano scenari fuori dalla realta’ farebbe meglio a spiegare perche’ non ha votato a favore delle norme che rendono piu’ incisivo il contrasto alla corruzione”. (ANSA). PAE 02-APR-15 17:54 NNNN