Archivi giornalieri: 13 maggio 2015

Giustizia, Anna Rossomando a Leva: “Su corruzione non solo aumento pene”

“Danilo Leva riconosce che sulla giustizia sono stati fatti passi avanti, il che rappresenta un riconoscimento del ruolo del governo e valorizza il lavoro di tutti noi parlamentari nell’opera di riforma della giustizia, attesa da vent’anni. Molti provvedimenti sono stati già votati per rendere più incisivi gli strumenti a difesa della legalità, per riaffermare la cultura delle garanzie, per rendere esigibili i diritti”. La deputata del PD Anna Rossomando replica così alle affermazioni dell’ex responsabile giustizia del partito, Danilo Leva.

“Sulla corruzione vengono messi in campo interventi importanti , come il ripristino del reato di falso in bilancio e l’aggressione ai patrimoni dei corrotti, agendo quindi non solo sul versante dell’aumento delle pene”, osserva Rossomando, che prosegue: “Ovvio che avendo a disposizione più soldi sarebbe più facile mettere in campo più risorse, ma questo non può e non deve essere un alibi per non affrontare i temi dell’organizzazione e modernizzazione della ‘macchina’ della giustizia. Ovvero ciò che si è cominciato a fare con il processo telematico (è tra l’altro notizia di oggi che per il suo potenziamento il ministero ha stanziato altri 19 milioni) e misure deflattive come l’archiviazione per tenuità del fatto che abbiamo fortemente voluto essendo da sempre una proposta del Pd”.