Archivi giornalieri: 20 maggio 2020

Bonafede, Rossomando (Pd): no sfiducia ma serve fase 2 giustizia

No alle mozioni di sfiducia al ministro della Giustizia Bonafede che hanno come obiettivo “la crisi di governo”. Ma sulla giustizia serve “una fase 2 per rafforzare la cultura delle garanzie”. Lo ha affermato in aula al Senato Anna Rossomando, che per il Pd ha svolto la dichiarazione di voto sulle mozioni. Rossomando ha sottolineato che per raggiungere l’obiettivo politico della crisi “si firmano contemporaneamente due mozioni che dicono cose opposte”. Rossomando ha spiegato la sua contrarietà ad una mozione, quella del centrodestra, che “trae spunto da una telefonata ad una trasmissione televisiva. Non può essere questo il presupposto per far cadere il governo”. La senatrice dem ha poi sottolineato la necessità di una ‘fase 2′ sulla giustizia per la cultura delle garanzie che “è cosa diversa dal garantismo”. “Serve la riforma del processo penale e quella del processo civile – ha proseguito Rossomando – interventi sull’ordinamento penitenziario, la riforma del Csm che non è solo riforma del metodo elettorale”. Dell’intervento del ministro Bonafede in Aula, Rossomando ha detto di aver apprezzato il riferimento al “governo di coalizione, diverso dal governo del baratto che è dannoso al paese”. Lsa 20200520T131359Z