GIUSTIZIA: ROSSOMANDO (PD), NON SPRECARE OCCASIONE PER RIFORMA

Roma, 28 ago. – (Adnkronos) – ”Anche al mio compagno di Partito Danilo Leva dico che se il principio della ‘ragionevole durata del processo’ sta nel campo delle garanzie sia per l’imputato che per la persona offesa, dobbiamo riconoscere che fino a oggi non è l’istituto della prescrizione così come disciplinato in Italia a garantirne la piena attuazione. Intervenire su più fronti per accelerare i tempi del processo penale e assicurare che esso abbia un esito, con una decisione, non è dunque più rinviabile”. Così Anna Rossomando, deputata del Pd e membro della commissione Giustizia alla Camera. ”Di questo -spiega Rossomando- dobbiamo tenere tutti conto; il bilanciamento tra i diversi beni giuridici in gioco è ovviamente il metodo che si deve seguire quando si legifera ed è esattamente lo spirito con cui il Pd e il suo ministro Andrea Orlando stanno avanzando una proposta organica. Naturalmente, aperta alla discussione”. ”L’occasione storica per intervenire sui mali del ‘servizio giustizia’ -avverte- non può essere sprecata. Dopo 20 anni di inutili strumentalizzazioni che non hanno prodotto alcun risultato né sui tempi, che non si sono abbreviati, né sulle garanzie, che anzi per alcuni sono diminuite, è necessario – conclude Rossomando – stare al merito e alle priorità che il governo con il ministro della Giustizia ha ben individuato con una proposta complessiva”.
(Pol/Zn/Adnkronos) 28-AGO-14 20:32

NNNN

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>