Rossomando: Identità biologica? Delicato chiedere a madre senza revoca segreto

Roma, 12 mag. (LaPresse) – “È pacifico che una madre che non abbia riconosciuto il proprio figlio alla nascita possa cambiare idea e revocare la segretezza del parto. La questione più delicata è, però, come si possa svolgere la procedura se la madre non ha manifestato questa volontà”. Lo ha detto la deputata del Pd Anna Rossomando al Gr1, parlando del ddl sull’identità biologica che viene discusso venerdì dall’aula di Montecitorio. Rossomando è autrice di una delle proposte di legge sul tema che sono state discusse nella commissione Giustizia della Camera, di cui fa parte. lcr 121400 Mag 2015

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>