GIUSTIZIA, ROSSOMANDO AD ANM: SPASMODICA ATTENZIONE PER FUNZIONAMENTO

(9Colonne) Roma, 23 ott – “Il governo, a cominciare dal ministro Orlando, e il Pd che lo sostiene come forza principale della maggioranza, hanno dimostrato fin dall’esordio di mettere finalmente in campo provvedimenti e misure per garantire i diritti di tutti i cittadini, preoccupandosi dei tempi e dell’efficacia del processo civile e penale, intervenendo per dare quegli strumenti che mancavano per colpire il voto di scambio, la corruzione, gli ecoreati, l’autoriciclaggio. Non credo ci sia alcun pericolo di limitare le intercettazioni, che difendiamo come strumento d’indagine riconoscendone l’importanza fin dalla scorsa legislatura, quando invece altri avevano questa intenzione, da noi contrastata con forza”. Lo dice la deputata del Pd Anna Rossomando, che aggiunge: “Mi pare dunque che la concreta attività di governo e parlamento non dimostri alcuna ‘timidezza’; casomai la ‘spasmodica attenzione’ è rivolta ad assicurare, anche con misure funzionali attese da tempo, l’efficienza del sistema giustizia, e credo che la difesa della legalità nel processo sia un patrimonio condiviso da parte di tutta la cultura giuridica e di tutti gli operatori di giustizia”. (PO / Red)
231942 OTT 15

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>