Quote rosa: Rossomando (Pd), legge sana squilibrio evidente

(ANSA) – ROMA, 3 FEB – “L’approvazione della legge Maturani sul riequilibrio di genere nei consigli regionali e’ un progresso importante per arrivare alla democrazia paritaria nelle istituzioni, ed e’ coerente con l’approvazione di norme antidiscriminatorie nella nuova legge elettorale e nella riforma costituzionale. Adesso anche le Regioni, conservando la loro  autonomia, dovranno sanare l’evidente squilibrio dei loro Consigli, dove la percentuale di elette, appena il 18 percento, non rappresenta adeguatamente l’impegno che tante donne offrono alla politica”. Cosi’ la deputata del Pd Anna Rossomando. “A chi obietta che in questo modo passano in secondo piano valutazioni legate ai meriti personali, e’ fin troppo facile rispondere – continua Rossomando - che troppo spesso i meriti personali delle donne tendono a essere non riconosciuti a causa di meccanismi consolidati di selezione della classe dirigente, e che innovazioni legislative come questa sono, come ha dimostrato l’esperienza, il modo per rompere quei meccanismi e proporre, all’inizio forzando sulla consuetudine, un sistema piu’ bilanciato e partecipativo. Dunque in attesa di festeggiare, magari tra qualche decennio, il superamento nei fatti della legge che abbiamo approvato oggi, festeggiamo nel frattempo in modo piu’ che degno il settantesimo anniversario dell’introduzione del suffragio femminile”. (ANSA). DEL 03-FEB-16 16:21 NNNN

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>