Adozioni internazionali, Rossomando (PD): proposta per istituire agenzia nazionale

MERCOLEDÌ 13 APRILE 2016 16.47.01

video Adozioni internazionali, Rossomando (PD): proposta per istituire agenzia nazionale

(Agenzia VISTA) Roma, 13 aprile 2016 Conferenza delle deputate Pd Anna Rossomando, Lia Quartapelle e Sandra Zampa sulle adozioni internazionali. fonte VISTA Agenzia Televisiva Parlamentare / Alexander Jakhnagiev http://www.agenziavista.it 13 APR 2016 NNNN

MERCOLEDÌ 13 APRILE 2016 15.56.27

ADOZIONI. PD: SERVE AGENZIA PUBBLICA PER QUELLE INTERNAZIONALI/FT

(DIRE) Roma, 13 apr. – Istituire un’agenzia pubblica per le adozioni internazionali che fornisca assistenza giuridica, sociale e psicologica prima e dopo l’adozione alle coppie che vogliano adottare un bambino proveniente dall’estero. E’ quanto prevede una proposta di legge a prima firma delle deputate Pd Anna Rossomando, Sandra Zampa e Lia Quartapelle. Gia’ oggi esistono agenzie regionali, come in Piemonte, che forniscono un servizio simile. “Si tratta di estendere quell’esperienza- spiega Rossomando durante una conferenza stampa a Montecitorio- noi partiamo dall’idea che l’adozione internazionale coinvolge le vite e i sentimenti di chi adotta e di chi e’ adottato, e ha anche una dimensione pubblica e collettiva”. Per Rossomando ”il percorso e le difficolta’ che deve affrontare chi adotta ci dicono che l’intervento di un’agenzia pubblica e’ molto utile per affrontare questo percorso, anche gli enti internazionali ci dicono che e’ piu’ comodo interloquire con un’agenzia pubblica. L’agenzia non intende sostituirsi, ma affiancare gli enti privati che operano in questo settore. C’e’ condivisione con loro”. Sandra Zampa, vicepresidente della commissione bicamerale Infanzia e adolescenza, aggiunge: “Questa riforma supera l’attuale sistema. Si apre un nuovo sistema delle adozioni”, perche’ quello che c’e’ stato finora ha “strumenti ormai obsoleti, con segni di stanchezza e poca efficacia”. La deputata Pd Quartapelle sottolinea: “In particolare questa proposta di legge risponde alle criticita’ emerse: costi, assistenza post-adozione, affidabilita’ del soggetto pubblico.  C’e’ un calo dei numeri delle adozioni internazionali, dovuto a tanti fattori, e’ evidente che c’e’ bisogno di supporto maggiore”. (Anb/ Dire) 15:53 13-04-16 NNNN

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>