Rossomando:«Un conto è il dialogo istituzionale, per cui si dialoga con tutti, specie con una legge elettorale proporzionale che non permette di continuare a ragionare in modo maggioritario» «Il tema dell’alleanza con M5S è mal posto: noi abbiamo un programma alternativo, tanto a loro, quanto al centrodestra. Di fronte ad una sconfitta epocale di tutto il centrosinistra bisogna prenderne atto e trarne una serie di conseguenze, ovvero, il riposizionamento politico del Pd: perché quando non ti votano in così tanti c’è un problema politico. La sinistra deve tornare a dare risposte all’enorme questione sociale che vive il Paese» (TorinoCronacaQui – 8.3.18)

8_3_18 TorinoCronacaQui - PD all'opposizione - Né con le destre né con i 5 stelle_Pagina_2

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>