ROMA. LE FOTO DI RUBINGER A MUSEO TRASTEVERE, RACCONTÒ ISRAELE


ROMA. LE FOTO DI RUBINGER A MUSEO TRASTEVERE, RACCONTÒ ISRAELE /FT (DIRE) Roma, 6 set. – Oltre settanta fotografie che raccontano la storia dello Stato d’Israele. Al Museo di Roma in Trastevere e’ stata inaugurata la mostra dedicata al fotografo israeliano David Rubinger. Grazie alla sua sensibilita’, Rubinger, scomparso a marzo dello scorso anno a 92 anni, e’ riuscito, attraverso il suo occhio-obiettivo, a raccontare i grandi eventi della storia contemporanea contribuendo a definire la coscienza nazionale dello Stato d’Israele. Ha combattuto in Europa nella Brigata ebraica contro il nazismo, e’ stato reporter per Life e Time. Tra i suoi scatti piu’ famosi non si possono non citare i tre paracadutisti in primo piano ripresi davanti al Muro del pianto il 7 giugno 1967, o la foto di Papa Giovanni Paolo II, sempre al Muro del Pianto nel 2000. Le sue opere ripercorrono sessant’anni di storia di Israele attraverso ritratti di persone e luoghi significativi per la memoria dello Stato: da Moshe Dayan a Yitzhak Rabin, da Ben Gurion a Golda Meir. La mostra rientra nell’ambito delle attivita’ per i 70 anni della nascita dello Stato d’Israele e sara’ possibile visitarla fino al 4 novembre 2018 All’inaugurazione hanno partecipato l’Ambasciatore d’Israele in Italia Ofer Sachs; la presidente della Comunita’ Ebraica di Roma Ruth Dureghello e la vicepresidente del Senato Anna Rossomando. (Lum/ Dire) 19:54 06-09-18 NNNN

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>