Rossomando, senza infrastrutture non c’è sviluppo per Genova

GENOVA, 12 OTT – “Per una città come Genova, che ha una posizione così strategica, sono fondamentali le connessioni. Una città cresce se ci sono connessioni, se si costruiscono connessioni nel proprio territorio, con il resto dell’Italia e con il mondo. Non credo che si possa promuovere lo sviluppo prescindendo dalle infrastrutture”. Lo ha detto la vice presidente del Senato Anna Rossomando oggi pomeriggio a Palazzo Ducale all’introduzione della cerimonia colombiana a cui hanno partecipato il sindaco Marco Bucci e il governatore Giovanni Toti. Rossomando nel suo discorso non ha fatto un esplicito riferimento alla Gronda autostradale di Ponente, sebbene sia la principale ‘grande opera’ sul tavolo del Governo. “Sappiamo proprio che a partire da Genova, un tale giusto orientamento va accompagnato da efficienza e trasparenza, memori di fatti tristi che hanno attraversato le cronache più recenti”, ricordando così la tragedia del ponte Morandi. (ANSA). YTM-CH 12-OTT-19 19:03 NNN

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>