Aborto: Rossomando (Pd), circolare Piemonte va cambiata

Roma, 2 ott. – “La circolare della Regione Piemonte sull’ aborto farmacologico rappresenta un passo indietro sul fronte della maternita’ consapevole e della tutela della salute delle donne e crea una disparita’ rispetto alle altre regioni italiane. I consultori come servizi di prevenzione per la salute delle donne e di accompagnamento alla maternita’ consapevole e alla autodeterminazione, vengono depotenziati in nome di una battaglia ideologica ed elettorale, condotta sulla pelle delle donne. La circolare prevede inoltre la presenza di sportelli di associazioni pro vita negli ospedali. Quale sia la funzione di questi sportelli risulta incomprensibile e sembra piu’ che altro una bandiera politica voluta dall’assessore Marrone. Per questi motivi ci batteremo per la modifica dell’atto della Regione Piemonte.” Cosi’ su Facebook la vicepresidente del Senato e senatrice Pd, Anna Rossomando. (AGI)Ser 021859 OCT 20 NNNN

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>