Gay:aggressione Torino;Rossomando(Pd),dramma intera societa’

(ANSA) – TORINO, 12 LUG – ”L’aggressione di stampo omofobo avvenuta nella notte tra domenica e lunedi’ al parco del Valentino e’ un fatto gravissimo e dimostra quanta strada ancora ci sia da percorrere prima che i pregiudizi e le ostilita’ nei confronti delle persone omosessuali siano superate”: lo ha dichiarato la deputata del Pd Anna Rossomando, che ha diffuso una nota a Torino. ”Quello delle aggressioni motivate da omofobia o transfobia e’ un dramma che investe tutta la societa’ ed e’ la spia di un problema piu’ vasto che ha a che fare con l’accettazione di chi ha comportamenti diversi dalla maggioranza, non solo per quanto riguarda l’orientamento sessuale o l’identita’ di genere”, sottolinea Rossomando. ”E’ necessario – aggiunge – che le istituzioni si facciano carico di questo problema non solo promuovendo leggi che contrastino con forza ogni fenomeno di omofobia o transfobia, come sta provando a fare in queste settimane la Commissione Giustizia della Camera, ma che inneschino al contempo un cambiamento simbolico e culturale, ad esempio riconoscendo pari diritti alle coppie omosessuali”.(ANSA).
CLE 12-LUG-13 16:57 NNNN

Rassegna stampa: 

13.7.13 Rossomando su Repubblica Torino “Doppio vertice sull’aggressione ai gay”

2 pensieri su “Gay:aggressione Torino;Rossomando(Pd),dramma intera societa’

  1. Enzo Caruso

    Dov’eri quando in parlamento si votavano le pregiudiziali di costituzionalità? E se non c’eri tu all’epoca dov’era il tuo partito? Facile fare blah blah sulla pelle degli altri per un pugno (forse) di voti in più. Di sicuro NON il mio.

    Replica
  2. corrado iannelli

    Sembra un tema superato , il lavoro è da fare nelle scuole per ridurre atteggiamenti scherzosi o crudeli dietro i quali si nasconde un pregiudizio quasi inconscio .L’assassinio di quel ragazzino cileno , i tanti tentati suicidi ci raccontano di sensibilità ferite a morte , dell, enorme fatica di affrotare finzioni o compromessi nella vita x essere accettati dai compagni

    Replica

Rispondi a Enzo Caruso Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>