Pd: Valente e Rossomando, Cuperlo valuti proposta Renzi

(ANSA) – ROMA, 12 DIC – “Abbiamo sostenuto la candidatura di Gianni Cuperlo perche’ convinte che la sua idea di partito fosse non solo la piu’ vicina ai valori di una sinistra moderna e progressista ma anche quella piu’ utile per ricostruire il PD e per elaborare una proposta programmatica in grado di guidare il Paese fuori dalla crisi. Per questo riterremmo sbagliata, ora, la scelta di non contribuire con quelle stesse idee e quegli stessi valori alla ricostruzione del partito avviatasi con il congresso”. Cosi’, in una nota, le deputate del Partito Democratico Valeria Valente e Anna Rossomando. “Anche perche’ – continuano Valente e Rossomando – l’esito del voto dell’8 dicembre e’ stato chiaro e inequivocabile ed e’ doveroso da parte nostra provare se non altro a dare un contributo. Non va dimenticato, poi, che tra i tantissimi elettori delle primarie che hanno scelto la proposta identificata comunque, a torto o a ragione, con il ‘cambiamento’ ce ne sono molti che cosi’ hanno voluto chiudere una stagione oggettivamente segnata da errori e sconfitte, non certo rinunciare al bisogno di ‘sinistra’”. “In tal senso – concludono – ci auguriamo che Gianni Cuperlo valuti con la giusta attenzione e riflessione la proposta del nuovo segretario Matteo Renzi di presiedere l’assemblea nazionale del partito”.(ANSA).
PDA 12-DIC-13 13:40 NNNN

Un pensiero su “Pd: Valente e Rossomando, Cuperlo valuti proposta Renzi

  1. giorgio odore

    sono pienamente daccordo che Cuperlo assuma la presidenza del partito accettando l invito del segretario
    con spirito costruttivo ed unitario, pur in presenza di una diversità di visione politica !! grazie

    Replica

Rispondi a giorgio odore Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>